07/01/16 Wordpress # , , , , ,

Web design: i trend del 2016

Il 2016 è arrivato ed è giunto il tempo delle previsioni. Non quelle del meteo, ma i migliori trend sul web design che non potete tralasciare se volete destreggiarvi al meglio all’interno di internet. Alcune di queste tendenze sono già comparse nel corso del 2015, basti pensare al responsive web design, altre sono un ritorno al passato, altre ancora delle vere e proprie novità.

Sviluppo verticale

Un must del web design di quest’anno sarà lo scrolling. Le pagine si svilupperanno totalmente in verticale e conterranno tutti gli elementi del sito. Qui i pareri sono discordanti: alcuni utenti preferiscono questo modello “cotto e mangiato” in cui possono scorrere tutte le sezioni con facilità, altri, invece, non ne possono più di scendere, scendere, scendere…

design scrolling

Flat design: la parola d’ordine è semplicità

Come nella moda anche qui c’è un ritorno al classico. Il design nel 2016 sarà minimal con una netta predominanza di spazi bianchi che terranno alla larga ombre ed elementi tridimensionali. Un’ulteriore prova di semplicità è data dalla barra di navigazione fissa in alto in cui saranno banditi tutti gli aspetti grafici superflui.

flat design

Fantasia e originalità

La semplicità del flat design non significa eliminare ogni traccia di personalità. Anzi, proprio per distinguere le varie sezioni di un sito web bisogna ricorrere a look diversi e a template accattivanti che stimolino la fantasia degli utenti. Ecco, allora, che gli sfondi si animano di disegni fatti a mano e motivi astratti che farebbero invidia anche al più maturo Kandinskij. La vera conquista in tema di originalità, però, è la centralità del font, il quale si allontana dai classici Times e Arial per regalare quel tocco in più alle pagine web.

font web design

Animazioni a go go

La personalizzazione dei nostri siti web non finisce qua. Le gif e le immagini animate che tanto ci sono piaciute nel 2015 ritornano e si rendono ancora più protagoniste nel corso di quest’anno. I testi verranno integrati da elementi grafici e le User Interface Animation spezzeranno il ritmo per coinvolgere ancora di più gli utenti.

motion design

Navigazione nascosta

Ultima ma non meno importante la modalità di navigazione. Questa, infatti, sarà caratterizzata da ghost button e menù nascosti o espandibili come il già noto “panino”. Insomma, una sorta di “vedo non vedo” finalizzata a rendere sempre meno complessa la user experience di ognuno.

design ghost button

Tutte queste tendenze hanno come unico obiettivo l’utente finale, sempre al centro di ogni strategia. Anche la navigazione secondo le logiche delle storytelling, fondamentale in qualsiasi comunicazione, risponde a questa caratteristica nota come web design customer-centric.

E voi, siete alla ricerca di un sito web originale e accattivante per il 2016? Chiedete a noi per scoprire tutte le possibilità!

no responses